Nocera Inferiore, Antonacchio sarebbe una buona scelta

Se Stefania Antonacchio accetta la proposta – tutto lascia pensare di sì al termine di una domenica di consultazioni informali – il puzzle assessoriale dovrebbe essere completato. Abbiamo grande stima per lei, come professionista e come persona, in questi anni ne avrebbe avute di cose da dire ma ha accettato con classe decisioni sbagliate altrui, dopo aver contribuito due anni e mezzo fa alla vittoria elettorale dell’altrui, un centinaio di voti nella lista Torquato sindaco, raggruppamento sempre civico ma profondamente diverso da quello dei Torquato Boys. Un fratello sindacalista battagliero su più fronti, un matrimonio con un ex sindaco dell’Agro, tanta voglia di contribuire al rilancio di questa. Speriamo che stavolta la maga-giornalista Vitolo abbia azzeccato la previsione e che Stefania, che avremmo scelto per una giunta ideale se noi fossimo stato l’altrui nei panni di sindaco di Nofi Bassa, domani faccia realmente apparizione nel nuovo assetto, al di là delle idee politiche,vale la competenza quando si amministra ma la simpatia personale non guasta.