Nigeriano spaccia l’eroina “all’ingrosso” alla stazione di Torre Orsaia: arrestato dai carabinieri

A sorprendere lo straniero insieme ad un acquirente sono stati i carabinieri che, in poco tempo, hanno fatto scattare il blitz

Un nigeriano di 33 anni è stato arrestato, questa mattina, dai carabinieri a Torre Orsaia. Il giovane, infatti, è stato sorpreso mentre vendeva eroina, per un valore di 500 euro, ad un cliente presso la locale stazione ferroviaria.

Immediato l’intervento dei militari dell’Arma che sono riusciti a bloccare entrambi. Il 33enne straniero è stato arrestato e condotto nella camera di sicurezza della Compagnia dell’Arma ed è in attesa del rito direttissimo; l’acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura.