Nicola Pannone in ospedale, si dimettono due presidenti

Evento grave che ha generato a caldo la decisione congiunta dei patron di Albanova e Afragolese, Giuseppe Zippo e Raffaele Niutta, che hanno rassegnato le proprie dimissioni. Ecco le parole di Giuseppe Zippo: “Inutile parlare della partita che tra l’altro non ho visto, oggi si è toccato il fondo. Dopo queste indegne scene di guerriglia urbana, mai viste a Casal di Principe, il mio nome si slega da quello dell’Albanova e termina qui la mia avventura. Una persona di una certa età come il direttore dell’Afragolese, Pannone, è ora all’ospedale e proprio io ho dovuto rialzarlo dal suolo. Concludiamo questo campionato solo per il rispetto della FIGC e della regolarità del torneo”.

In attesa di ricostruire quanto accaduto, l’unica spiacevole certezza è il grave danno fisico riportato dal dirigente dell’Afragolese, Nicola Pannone, finito all’ospedale con un femore rotto nel tentativo di sedare i bollenti spiriti di alcuni esponenti delle due tifoserie nel corso del riscaldamento pre-partita. In ospedale è finito anche un sostenitore dell’Afragolese, con lesioni che non dovrebbero essere gravi.