Napoli-Torino 2-1, superato l’esame di maturità

Gattuso sceglie ancora Ospina in porta, in difesa c’è la novità Hysaj a sinistra, Di Lorenzo a destra e tandem di centrali formato da Manolas e Maksimovic. In cabina di regia turno di riposo per Demme, c’è Lobotka dal primo minuto. Al suo fianco Fabian e Zielinski. In avanti out Mertens c’è Milik, sui lati Politano e Insigne. Longo schiera dal primo minuto Bremer che vince il ballottaggio con Lyanco, in avanti spazio al tandem pesante Zaza-Belotti, out l’ex Verdi. Secondo minuto, cross di Ansaldi profondo, Ospina esce a vuoto. La palla arriva a De Silvestri, che calcia ma sbatte sul muro azzurro piazzato a due passi dalla linea.

Al 19′ passa il Napoli. Insigne va alla battuta del calcio di punizione dalla fascia destra e mette un pallone teso: a centro area arriva coi tempi giusti Manolas, che di testa spinge in fondo al sacco. Ansaldi sbaglia il retropassaggio per Sirigu e Insigne intercetta. A tu per tu col portiere, il capitano del Napoli colpisce male con l’esterno destro e sciupa una grossa occasione. Zielinski fa partire lo spiovente per Milik, bravo a fare da sponda per Insigne: bicicletta del numero 24, Sirigu con un colpo di reni devia sopra la traversa.Solito traversone dalla fascia sinistra, Milik colpisce di testa: palla sulla parte alta della traversa.

Nessun cambio all’intervallo: in campo gli stessi ventidue del primo tempo. Politano fa filtrare in area per Milik, che riceve spalle alla porta. Col corpo a corpo prova a girarsi e calciare, ma viene murato.Bella giocata di Insigne, che di prima trova Milik. Il polacco calcia, Nkoulou devia e la palla esce di poco a lato. Insigne vede il taglio in area di Zielinski e lo prima: col mancino, di prima intenzione, il centrocampista azzurro calcia ma non trova la porta. Politano riceve tra le linee e sfrutta l’inserimento di Di Lorenzo, premiandolo alla perfezione. A tu per tu con Sirigu l’ex Empoli incrocia il destro, il portiere devia in angolo. Primo cambio per Gattuso: esce Milik, dentro Mertens. Lancio lungo perfetto per Politano. Sirigu esce, ma l’ex Inter lo anticipa e da posizione defilata tenta un pallonetto, trovando solo la parte esterna della rete. Esce Lobotka, dentro Allan. Finale con raddoppio Napoli. Mertens mette un pallone in area al bacio per Di Lorenzo, che sbuca alle spalle di Rincon e trova la zampata vincente.Sostituzioni per il Torino: fuori Rincon, dentro Edera e Verdi prende il posto di Zaza. Sostituzione anche per il Napoli: fuori Politano, dentro Elmas.

Gol Torino, distanze accorciate al 90′. Verdi apre bene per Ansaldi, che va al traversone al bacio per Edera. Colpo di testa del nuovo entrato, che batte Ospina sul palo da lui più lontano.