Napoli – Le operazioni della Polizia di Stato nell’area Vesuviana 25-09-2020

Sono le operazioni effettuate dagli uomini e dalle donne della Polizia di Stato della Questura di Napoli che ogni giorno rischiano la vita, affrontano in maniera coraggiosa una realtà a difesa dei cittadini a fronteggiare la criminalità sotto ogni aspetto e far rispettare le leggi. Sono le operazioni che giornalmente vengono fatte nella città metropolitana o nei paesi dell’area Vesuviana.

  • Via Speranzella: 37enne denunciato per furto di energia elettrica

    Ieri mattina gli agenti del Commissariato Montecalvario sono intervenuti in via Speranzella presso un’attività commerciale dove, con il supporto di personale tecnico della società elettrica, hanno accertato che il contatore del locale era stato manomesso ed allacciato  abusivamente alla rete pubblica.
    A.E., 37enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per furto di energia elettrica.

 

  • Zona ospedaliera: due persone arrestate per furto aggravato

    Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Pansini due persone che armeggiavano su un’auto parcheggiata in strada e che, alla loro vista, hanno tentato di allontanarsi.
    I poliziotti hanno raggiunto e bloccato i due uomini trovandoli in possesso di un portapacchi che avevano appena smontato dalla vettura e di attrezzi da scasso.
    D. C. e S. F., napoletani di 46 e 45 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati per furto aggravato.