Napoli – Le operazioni della Polizia di Stato nell’area Vesuviana 21-07-2020

Sono le operazioni effettuate dagli uomini della Polizia di Stato della Questura di Napoli che ogni giorno rischiano la vita, affrontano in maniera coraggiosa una realtà a difesa dei cittadini a fronteggiare la criminalità sotto ogni aspetto e far rispettare le leggi. Sono le operazioni che giornalmente vengono fatte nella città metropolitana o nei paesi dell’area Vesuviana.

Napoli / Capodimonte: 26enne arrestato per droga

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Carlo Arena, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato, all’esterno della Porta Grande del Bosco di Capodimonte, un uomo che si è avvicinato ad un giovane a bordo di un’auto a cui ha consegnato del denaro. I poliziotti li hanno bloccati trovando il conducente del veicolo in possesso di 12 involucri contenenti 3 grammi circa di cocaina  e della somma di 875 euro.S.C., 26enne napoletano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

******************************************

Maltrattamenti in famiglia e divorzio: ultime sentenzeNapoli / Scampia: Arrestato per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia

Ieri mattina una donna si è presentata al Commissariato Scampia per denunciare di essere vittima di comportamenti violenti del marito con il quale è in fase di separazione. La vittima ha raccontato che, più volte negli ultimi giorni, l’uomo  si era recato presso il loro appartamento per insultarla e minacciarla. L’uomo, un 34enne napoletano, è stato  rintracciato nei pressi dell’abitazione coniugale ed è stato arrestato per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia.

******************************************

Paura a Chiaia: rissa nella notte con schiaffi e pugni. Denunciate ...Napoli / Duchesca: Arrestate due persone per rissa aggravata e lesioni

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in vico VII Duchesca per una lite in strada. I poliziotti hanno visto alcune persone che si stavano colpendo con schiaffi e pugni e che, alla loro vista, si sono date alla fuga mentre uno di essi si disfaceva di un coltello della lunghezza di 30cm. Gli agenti hanno raggiunto e bloccato due  uomini recuperando l’arma che è stata sequestrata. C.E., di 22 anni, e John Alika, 32enne con precedenti di polizia, nigeriani irregolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati per rissa aggravata e lesioni; inoltre, il 22enne è stato anche denunciato per porto abusivo di arma.