Napoli – Le operazioni della Polizia di Stato nell’area Vesuviana 02-08-2020 / 2

Sono le operazioni effettuate dagli uomini della Polizia di Stato della Questura di Napoli che ogni giorno rischiano la vita, affrontano in maniera coraggiosa una realtà a difesa dei cittadini a fronteggiare la criminalità sotto ogni aspetto e far rispettare le leggi. Sono le operazioni che giornalmente vengono fatte nella città metropolitana o nei paesi dell’area Vesuviana.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Baretti di Chiaia – Controlli straordinari

Ieri sera gli agenti del Commissariato San Ferdinando hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona della “movida”.
I poliziotti hanno sanzionato il titolare di un bar in vicoletto Belledonne a Chiaia poiché privo di nulla osta d’impatto acustico e per aver diffuso musica all’interno del locale con le porte d’ingresso aperte in violazione dell’ordinanza del Comune di Napoli.
In via Bisignano, il titolare di un ristorante è stato sanzionato amministrativamente poiché aveva occupato la sede stradale con tavoli e sedie per il doppio dei metri quadri autorizzati, rendendo impossibile il passaggio di eventuali mezzi di soccorso.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Rione Alto – Minaccia di dar fuoco alla casa, 36enne arrestato per maltrattamenti in famiglia

Napoli, prende una tanica di benzina e minaccia di dare fuoco alla ...Ieri sera gli agenti dei Commissariati Arenella e Vomero, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Sala Operativa sono intervenuti in via San Giacomo dei Capri per una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un uomo con in mano una tanica di benzina che minacciava di dar fuoco all’abitazione della ex compagna. Gli agenti, non senza difficoltà , lo hanno bloccato e chiamato il 118 per soccorrere la donna impaurita la quale ha raccontato che, poco prima, il suo ex compagno l’aveva aggredita in presenza dei figli minori.
L’uomo è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato Arenella dove ha dato in escandescenze aggredendo prima verbalmente gli agenti e poi scagliandosi contro di loro, fino a quando è stato bloccato.
G.G., 36enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, nonché denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 Piazza Mercato – 67enne denunciato per abuso edilizio

Come denunciare un abuso edilizio a Napoli - Idee GreenIeri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno effettuato un controllo presso un’abitazione di piazza Mercato in cui  hanno accertato che un uomo aveva realizzato una tettoia in metallo con lamiere sovrapposte, delimitata da un muretto ed in parte da una ringhiera, applicato il pavimento su tutto il lastrico e predisposto tutti gli impianti al fine di rendere abitabile la struttura.
Un 67enne napoletano è stato denunciato per abuso edilizio e mancanza di autorizzazioni in una zona sismica d’interesse storico, mentre il manufatto è stato sequestrato.