Napoli – Le operazioni della Polizia di Stato nel Vesuviano

Sono le operazioni effettuate dagli uomini e dalle donne della Polizia di Stato della Questura di Napoli che ogni giorno rischiano la vita, affrontano in maniera coraggiosa una realtà a difesa dei cittadini a fronteggiare la criminalità sotto ogni aspetto e far rispettare le leggi. Sono le operazioni che giornalmente vengono fatte nella città metropolitana o nei paesi dell’area Vesuviana.

*********************************************************    

Spaccio di droga nel locale e mancanza di autorizzazioni, chiuso bar a GiardinettiVia Santa Lucia: bar aperto oltre l’orario consentito. Sanzioni per 800 euro

Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Santa Lucia, zona interessata dalla “movida”, un esercizio commerciale che era aperto oltre l’orario consentito. È stata inoltre accertata la presenza nel bar di dieci persone che sostavano davanti al bancone senza il rispetto del distanziamento sociale.

Per tale motivo, al titolare del bar sono state elevate sanzioni per un importo totale di 800 euro ed è stata  disposta la chiusura di 1 giorno per inottemperanza alle misure anti-Covid-19.

*********************************************************

La Polizia di Stato intensifica i controlli sul territorio.

Materdei: controlli straordinari della Polizia di Stato

Ieri sera gli agenti del Commissariato Dante, con il supporto dei Nibbio e delle Unità Cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio  nella zona “Materdei” e in piazza Museo Nazionale. Nel corso dell’attività sono state identificate:

  • 123 persone,
  • 85 con precedenti di poliziae,
  • controllate 22 autovetture,
  • 50 motoveicoli,
  • 16  sottoposti a sequestro amministrativo poiché sprovvisti di copertura assicurativa;
  • contestate 29 violazioni del Codice della Strada elevando sanzioni per un totale di  29.337 euro.

*********************************************************

Foggia, polizia locale nelle zone della movida: raffica di multe, beccati parcheggiatori abusiviVicaria-Mercato: denunciati due parcheggiatori abusivi e un uomo per ricettazione

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Carriera Grande una persona che stava svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo e che, alla loro vista, ha tentato di nascondersi per eludere il controllo. I poliziotti lo hanno bloccato e denunciato -si tratta di  un 46enne napoletano con precedenti di polizia – poiché sorpreso nuovamente a svolgere l’illecita attività e, contestualmente, gli hanno notificato un ordine di allontanamento.
Inoltre, in piazza del Carmine hanno denunciato un 55enne napoletano con precedenti di polizia poiché stava svolgendo nuovamente l’attività di parcheggiatore abusivo  e gli hanno  notificato un ordine di allontanamento.

In serata, inoltre, la volante del Commissariato e un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine Campania hanno notato in  piazza del Carmine un gruppo di persone che stavano confabulando tra loro e che, alla loro vista, si sono allontanate velocemente.
I poliziotti hanno bloccato un 44enne napoletano e lo hanno denunciato per ricettazione poiché trovato in possesso di due documenti di riconoscimento, intestati ad altre persone, dei quali non ha saputo giustificare la provenienza.

*********************************************************

Secondigliano: controlli straordinari 

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, con il supporto dei Nibbio e dell’Unità Cinofila antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in piazza Giuseppe Di Vittorio e in corso Secondigliano.
Nel corso dell’attività sono state identificate 38 persone, di cui 13 con precedenti di polizia, e controllate 16 autovetture di cui una sottoposta a fermo amministrativo e 8 motoveicoli; inoltre, sono state contestate 3 violazioni del Codice della Strada per guida con patente scaduta.