Napoli e provincia – Le operazioni della Polizia di Stato I dettagli all’interno dell’articolo

5

Sono le operazioni che ogni giorno vengono effettuate dagli uomini e dalle donne della Polizia di Stato della Questura di Napoli, impegnati a garantire legalità, sicurezza, operazioni, controlli, perquisizioni e arresti.

Presenza costante sul vasto territorio della città metropolitana e dei paesi dell’area Vesuviana in maniera coraggiosa una realtà a difesa dei cittadini a fronteggiare la criminalità sotto ogni aspetto, rischiando molte volte la vita con abnegazione e coraggio tengono alti i valori delle leggi.

La complessità di una professione che, per sua natura, si confronta con le realtà più dure e difficili della società, il lavoro silenzioso di chi, attraverso l’ essere al servizio della comunità, evidenzia il lato umano che si nasconde dietro la divisa.

*********************************************************

Caivano – Eseguito un ordine di carcerazione 

Deve scontare 12 anni di carcere: arrestato pregiudicato di CaivanoI Falchi della Squadra Mobile hanno eseguito ieri notte un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Napoli, nei confronti di G.M., 47enne napoletano condannato alla pena di 11 anni, 11 mesi e 16 giorni di reclusione in quanto ritenuto responsabile di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti commessi a Napoli dal settembre 1999 al luglio 2000.

L’uomo, dopo un’attività investigativa, è stato rintracciato presso uno stabilimento dell’area industriale di Pascarola.

*********************************************************

Grumo Nevano – Evade dai domiciliari, arrestato 

CAIVANO. Camorra, eseguito ordine di carcerazione contro un uomo IL NOMEIeri sera gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via San Domenico a Grumo Nevano hanno notato nei pressi di uno stabile un uomo che, alla loro vista, ha tentato di entrare frettolosamente nel portone.

I poliziotti lo hanno fermato accertando che si era allontanato dal proprio domicilio dove è sottoposto al regime degli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti.
M.P., 21enne napoletano, è stato arrestato per evasione.

*********************************************************

Gianturco – Danneggia un’auto con una pietra, denunciato 24enne polacco

Gianturco: danneggia un'auto con una pietra, denunciato - TERRANOSTRA | NEWSIeri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Gianturco per una segnalazione di una persona che aveva lanciato una pietra contro un veicolo in transito.

Gli agenti, una volta sul posto, sono stati avvicinati da un uomo il quale ha raccontato che, poco prima, mentre era alla guida del proprio veicolo, aveva visto un  ragazzo che aveva raccolto una pietra dalla strada lanciandola contro il suo finestrino.

I poliziotti, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno rintracciato e bloccato il giovane, K.P., 24enne polacco con precedenti di polizia, che è stato denunciato per danneggiamento e getto pericoloso di cose.