Napoli e provincia – Le operazioni della Polizia di Stato

Sono le operazioni effettuate dagli uomini e dalle donne della Polizia di Stato della Questura di Napoli che ogni giorno sono impegnati a garantire legalità e sicurezza. Affrontano in maniera coraggiosa una realtà a difesa dei cittadini pronti a fronteggiare la criminalità sotto ogni aspetto, rischiando molte volte la vita. Ogni giorno, controlli, perquisizioni, arresti, vengono fatte nella città metropolitana e nei paesi dell’area Vesuviana nella quale con abnegazione e coraggio tengono alti i valori delle leggi.

***********************************************************

Secondigliano – Controlli straordinari 

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, con il supporto delle Unità Cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nei quartieri di Secondigliano e San Pietro a Patierno.
Nel corso dell’attività sono state identificate:

  • 38 persone,
  • 22 con precedenti di polizia,
  • controllati 20 veicoli,
  • contestate 6 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa e revisione periodica.
  • Nel pomeriggio, inoltre, nel transitare in corso Secondigliano i poliziotti hanno notato un uomo a bordo di uno scooter privo di targa e lo hanno fermato accertando che il numero identificativo del telaio era illeggibile poiché parzialmente abraso; il conducente, un 44enne napoletano, è stato denunciato per ricettazione.

***********************************************************

Napoli, Corso Umberto – Scippa la borsa ad una donna, arrestato 

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno ricevuto dalla Centrale Operativa la segnalazione di uno scippo avvenuto in corso Umberto.

I poliziotti, mentre raggiungevano il posto,  hanno visto in via Marvasi una donna che stava rincorrendo un giovane e, dopo averlo inseguito, lo hanno bloccato recuperando la borsa della vittima.

O. Z., 19enne marocchino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale poiché destinatario di un ordine di espulsione emesso il 20 novembre scorso dal Questore di Catania, è stato arrestato per furto con strappo.

***********************************************************

Napoli – Interrotta festa abusiva in hotel, 19 persone sanzionate 

Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria – Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti presso una struttura alberghiera di corso Umberto per la segnalazione di una festa con musica ad alto volume e  la presenza di numerose persone.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno appreso dall’addetto alla reception che si stava  svolgendo una festa privata organizzata da alcuni ragazzi.

In effetti, nell’area comune della struttura, adibita a discoteca, vi erano diversi giovani intenti a ballare, tutti assembrati e privi della mascherina; alcuni di essi si sono allontanati mentre altri 18, napoletani tra i 19 e i 34 anni, sono stati identificati e sanzionati, insieme all’addetto della reception, per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

***********************************************************

Miano – Sorpresi in una sala scommesse aperta. Sanzioni per avventori e titolare

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno effettuato un controllo in via Lazio dove hanno verificato che una sala scommesse era in attività e che, al suo interno, c’erano alcune persone intente a guardare un incontro di calcio in tv.

I poliziotti hanno sanzionato il gestore, un 33enne napoletano, e quattro avventori per inottemperanza alle misure anti Covid-19; inoltre, è stata disposta la chiusura  del locale per 5 giorni.