Napoli, dottoressa del Pronto Soccorso finisce …al Pronto Soccorso

 

Ne dà notizia, in una nota, il direttore generale dell’Asl Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva. “La Asl – ha annunciato – è e sarà al fianco della dottoressa, ci costituiremo parte civile assicurando, tra l’altro, il supporto legale alla nostra dipendente. Tolleranza zero, chi ha sbagliato si aspetti conseguenze molto serie”. Grave aggressione a una dottoressa a Napoli. E’ avvenuta stanotte al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco, dove il medico stava svolgendo una consulenza chirurgica, quando è stata aggredita e percossa, riportando un trauma facciale e la rottura del naso, con una prognosi di 30 giorni.