Napoli. Controlli anti-assembramento, due esercizi pubblici sanzionati e circa 300 persone identificate

4

Ieri pomeriggio gli agenti dei Commissariati San Ferdinando, San Paolo e Vicaria-Mercato, con i militari della Guardia di Finanza, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio nella zona di Chiaia e dei “baretti”.

Nel corso dell’attività sono state identificate:

  • 85 persone, di cui
  • 10 con precedenti di polizia,
  • 5 veicoli controllati; ,
  • sono stati controllati quattro esercizi commerciali di cui due sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19.
  • Un bar in via Filangieri che ha consentito agli avventori di consumare le bibite all’interno del locale e un altro in vico Belledonne a Chiaia perché vendeva bevande non confezionate per l’asporto che venivano consumate davanti all’ingresso dell’esercizio.
  • Cinque persone sono state sanzionate: due perché trovate fuori dal proprio comune di residenza senza giustificato motivo e altre tre poiché sorprese a consumare bevande nelle vicinanze di attività commerciali.
  • Nella stessa serata, inoltre, gli agenti del Commissariato Decumani hanno effettuato un servizio finalizzato ad evitare assembramenti nella zona del centro storico tra piazza San Domenico Maggiore e piazzetta Nilo.
  • Nel corso dell’attività sono state identificate:
  • 210 persone,
  • 12 sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 perché non indossavano la mascherina, per il consumo di  bevande nelle vicinanze di attività commerciali oltre l’orario consentito e poiché sorprese fuori dal proprio comune di residenza senza giustificato motivo.