Napoli. Bimbo con due madri, domani scade l’ultimatum del prefetto

demagistrisHa di tempo fino a domani il comune di Napoli per rispondere alla diffida del prefetto, Gerarda Pantolone, in merito al caso della trascrizione dell’atto di nascita del bimbo figlio di due madri. “Se non ci sarà una risposta positiva all’invito-diffida rivolto al sindaco, provvederò d’ufficio ad annullare la trascrizione”, ha detto il prefetto napoletano. L’atto in questione è stato trascritto dall’ufficio dello Stato civile del comune lo scorso 30 settembre ed il termine in cui l’amministrazione comunale deve rispondere alla diffida della Prefettura è fissato per domani, 5 novembre.