Napoli, arriva la prima vittoria da precampionato

Primo successo stagionale del Napoli che sul campo di Carciato in Val di Sole, batte il Feralpi Salo’ per 5-0. Nel primo tempo va in rete con un colpo di testa Manolas al suo debutto con la maglia azzurra. Nella ripresa arrivano la doppietta di Verdi e i gol Tonelli e Tutino. A differenza della prima uscita stagionale con il Benevento, finita 2-1 per i sanniti in cui avevano giocato moltissimi giovani della Primavera, in questo caso Ancelotti schiera anche i calciatori arrivati nel ritiro negli ultimi giorni, mandando in campo, fra gli altri, Insigne, Mertens, Hysaj e Zielinski, oltre a Manolas. La gara dice poco o nulla sul piano tecnico-tattico ma serve sostanzialmente per migliorare la condizione atletica della squadra. Al termine della partita Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky parla della prima fase di preparazione e non si sbilancia sulle prospettive di mercato. ”Iniziano ad arrivare – dice il tecnico – tutti i calciatori, a definire meglio la squadra dopo le vacanze. Stiamo cercando di consolidare quello che avevamo l’anno scorso, provando un pressing piu’ offensivo”. ”Insigne – aggiunge Ancelotti – si trova a suo agio in quella posizione, per me puo’ giocare in tutte le posizioni dell’attacco. Deve essere volitivo e prendere iniziative come ha fatto nel secondo tempo. Gaetano lo stiamo proponendo in una posizione nuova, credo che possa fare benissimo il centrocampista. E’ un ragazzo molto interessante del 2000 che viene dal nostro settore giovanile. Stiamo valutando se tenerlo con noi o mandarlo in prestito. Sicuramente per lui abbiamo un occhio di riguardo perche’ viene dal nostro settore giovanile”. ”Al mercato – conclude Ancelotti – ci pensa la societa’, abbiamo persone molto competenti che sanno cosa serve alla squadra. Al 31 agosto saremo perfetti”.