Napoli – Andrea Sannino e la sua speciale “serenata” al Pausilipon

Oggi pomeriggio alle ore 16:00 Andrea Sannino si è esibito all’ingresso dell’Ospedale Pausilipon di Napoli.

Coinvolto dall’Associazione Genitori Insieme Onlus (ex Carmine Gallo), la cui missione è migliorare la cura e la degenza dei bambini affetti da malattia onco-ematologica accogliendoli in un ambiente confortevole a “misura di bambino”.
Performance dedicata a tutti i pazienti ricoverati che a causa dell’emergenza Coronavirus non hanno potuto ricevere visite esterne per oltre 3 mesi.

Un diversivo per gli ammalati e le loro famiglie.

“Oggi pomeriggio farò forse il più bel live della mia carriera. Ho ricevuto un invito dai genitori dei bambini ricoverati all’ospedale Pausillipon di Napoli (un’altra eccellenza della mia terra) che da ormai 3 mesi purtroppo non possono ricevere visite esterne. Mi chiedevano di passare anche per un semplice saluto, perchè durante la pandemia, cantavano continuamente una mia canzone. Ma poi ho pensato: visto che questi bimbi, per adesso, non potranno andare personalmente ad un concerto, perché non portare il mio concerto da loro? E così sarà! Ovviamente non potrò entrare nell’ospedale, quindi resteró all’esterno e canteró da sotto i balconi delle loro camere, in totale sicurezza. Sarà la mia “serenata” speciale! Non vedo l’ora di cantare per voi, bimbi …vi amo!”: l’artista napoletano ha annunciato la sua esibizione (definendola “Il più bel live della carriera”) tramite un post pubblicato su Facebook.

L’Associazione Genitori Insieme Onlus nasce nel 1990 dall’esigenza di alcuni genitori di migliorare la cura e la degenza dei bambini ed adolescenti affetti da malattia onco-ematologica, accogliendoli in ambienti confortevoli e impegnandoli in laboratori ludico-ricreativi ove possano realizzare i loro sogni e desideri. L’associazione forma i volontari a supporto dei degenti e dei loro genitori, sostiene la formazione e l’aggiornamento di medici e infermieri, stanzia fondi per la ricerca, accoglie le famiglie che risiedono lontano dal presidio ospedaliero Pausilipon nella “Casa di Alice” e propone numerose iniziative per l’intrattenimento di bambini/ragazzi e dei loro genitori, come villaggi estivi, proiezioni di film, musica, laboratori etc.”

Ecco il video >>> QUI

Antonietta Della Femina