Napoletano muore a 31 anni con una strana febbre

Un giovane uomo napoletano di 31 anni, Agostino Di Francesco, originario di Sant’Antimo, è deceduto ieri tra le braccia della fidanzata. A stroncarlo una febbre misteriosa. L’uomo era in visita ad alcuni suoi parenti a Marina di Pisa in Toscana, quando ha iniziato ad accusare mal di testa e febbre alta che ha provato a curare con un antipiretico, che non è servito a nulla. La situazione è diventata complicata e i parenti hanno contattato i sanitari del 118 che nel momento in cui sono arrivati a casa hanno soltanto constatato il decesso, dopo che l’uomo aveva iniziato ad accusare difficoltà respiratorie. La polizia avrebbe preso le pasticche di antipiretico che ha assunto l’uomo, probabilmente per verificare se fosse allergico o meno al contenuto di uno o più eccipienti.