Musica – “La festa della Musica” in ricordo di Ezio Bosso

13

La ‘Festa della Musica’, che ogni anno si svolge durante il 21 giugno per celebrare il solstizio d’estate, per il 2020 sarà diversa in tutti i sensi. Un anno particolare, che ha visto il mondo intero distante ma unito soprattutto nell’arte, nel cuore, nello spirito, ha segnato anche la dipartita di un genio della musica: Ezio Bosso.

Al suo ricordo, domenica 21 giugno, la Rai dedica la ‘Festa della Musica’: ad Ezio Bosso che ne è stato impareggiabile testimonial dell’edizione 2018. Tutte le piattaforme Rai, tv, radio, web, dedicheranno ampio spazio al evento che segna davvero la ripresa dello spettacolo.

Sarà trasmesso un concerto del 2019 dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai in cui il soprano Anna Caterina Antonacci propone La Morte di Cleopatra di Berlioz sotto la direzione del M° Edward Gardner. La ‘Festa della Musica’ 2019 ha ‘investito’ molti paesi e città inondandoli di successo.

Anche  la città doriana di Angri ha subito l’eco di questo evento in cui si è svolto il “I Zecchino d’Oria”. Durante il pomeriggio di domenica 21 giugno ci saranno collegamenti col Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli e con alcune piazze di Roma trasformatesi in palcoscenico a cielo aperto per l’occasione.

Da non perdere, alle ore 21.30 il maestro Riccardo Muti che dirigerà l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, in diretta dal Ravenna Festival.

Giuseppina Rita De Stefano