Muore a 17 anni durante una partita di calcetto: disposta l’autopsia

Stava giocando a calcetto con amici, su un campo del quartiere Monterusciello, a Pozzuoli, quando è stato stroncato da un malore. La tragedia si è consumata ieri pomeriggio, in via Bovio. La vittima, uno studente 17enne, si è improvvisamente accasciata mentre inseguiva il pallone. Inutili i disperati tentativi di soccorso degli amici, che hanno prontamente allertato il 118. Una volta giunti sul posto, i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane. Per la rimozione della salma sono intervenuti i Carabinieri e il magistrato di turno, che ha disposto l’esame autoptico presso il secondo Policlinico di Napoli.
Questa mattina, la scuola che il giovane frequentava ha inteso ricordarlo con un minuto di raccoglimento in mattinata e con la pagina del proprio sito listata a lutto.