Mistero di Bacoli – Risolto il giallo del tatuaggio sull’uomo trovato cadavere

Svolta nell’identificazione del tatuaggio sul cadavere dell’uomo ritrovato senza vita sull’arenile a Bacoli.

Le forze dell’ordine avevano diramato la scorsa settimana, la foto per scoprire a chi apparteneva quel vistoso tatuaggio raffigurante una giovane donna alata, sulla spalla destra del corpo restituito dal mare.

E’ l’ennesima soluzione, proprio la trasmissione “Chi l’ha visto?” ha scoperto il rebus.

Si tratta di un muratore ucraino di 26 anni, arrivato in città nel 2015, che dal 12 dicembre non era più rientrato nella casa che condivideva con un coinquilino.

Con l’immagine della foto la redazione del programma che si era già occupata del caso e grazie al proprio database è riuscita a riconoscere la persona deceduta.“

Ne avevamo dato anche noi la notizia QUI