Miss Grand International, vince Mirea Sorrentino

Eletta la prima finalista nazionale campana di Miss Grand International Italy. A San Bartolomeo in Galdo, sulle colline sannite, in una location in strada piena di gente, la giuria ha premiato Mirea Sorrentino, 21enne residente a Pompei, alta 175 cm, taglia 40, studentessa di giurisprudenza, single, molto impegnata nella clown terapia, la quale si giocherà a Benevento il 10 settembre nella finalissima nazionale il posto per andare in
Venezuela, dove si deciderà l’erede di Clara Sosa (Paraguay).

La serata presentata da Antonio Esposito è stata ripresa dalle telecamere di Capri Event. Le fasce sono andate rispettivamente, in ordine di classifica, a Lucia Milito, 20 anni, residente a Cava de’ Tirreni, nominata Miss Svapoweb, Simona Giuffrida, 26 anni, di Marigliano (Miss Ap Tricosystem), Rosina Puca 21enne di S. Antimo (Miss Cupponi Couture), Nancy Catapano abitante a Terzigno, 18 anni (Miss Pubblistar), Rosita Campinelli 23enne
di San Bartolomeo (Miss Ap Tricosystem) e, infine, ad Annarita Brancaccio (Miss Pubblistar) che ha 19 anni e viene da Qualiano. Spazio anche per le cosiddette “Mascotte”, cioè ragazze le quali per limite d’età non possono partecipare al concorso: si sono qualificate per la loro platonica finale Alisia Tretola 16enne di San Leucio del Sannio, giunta
prima, Angy Esposito, 15anni proveniente da San Felice a Cancello, in provincia di Caserta, e Francesca Pia Sorrentino, 16 anni, residente a Montecalvo Irpino. Lo svolgimento dell’evento è stato possibile grazie all’amministrazione di San Bartolomeo in Galdo con sindaco Carmine Agostinelli ed il suo vice Giovannino Pepe. La prossima tappa in Campania è prevista per il 29 agosto a Mirabella Eclano (Avellino) mentre la seconda finale regionale di Miss Grand International Italy il 31 agosto a Montesarchio.