Milan-Napoli 1-1, un pari che serve a poco

La squadra di Ancelotti va in vantaggio al 24′ con un gol di Lozano, bravo al tap-in dopo una traversa colpita da Insigne. Cinque minuti dopo il gran gol di Bonaventura porta al pari. Un gol per uno, tutti più o meno contenti. Il primo tempo di Milan-Napoli finisce infatti 1-1. Più Napoli che Milan a livello di palleggio (57% di possesso palla contro 43%), ma i rossoneri sfiorano per ben due volte il vantaggio nell’ultimo quarto d’ora, in entrambe le occasioni nella stessa zona di campo: prima Hysaj spaventa Meret deviando a un soffio dalla porta un cross di Hernandez dalla sinistra. Poi è Rebic a sbucare alle spalle del terznio albanese: il suo colpo di testa finisce di poco a lato. In pieno recupero, clamorosa occasione per Insigne, ipnotizzato a tu per tu da Donnarumma.

Secondo tempo: c’è Kessie per Rebic per Pioli. Brividi per una rovesciata in area di Koulibaly, fuori. Quindi è Krunic a provarci ma il tiro è sbilenco. Grande opportunità per Insigne che la colpisce male dopo assist di Lozano. Esce Callejon e dentro Mertens per Ancelotti. Brividi per una successiva accelerazione di Lozano, ma la difesa di Pioli recupera. Insigne leggeremente acciaccato lascia spazio a Younes. Al 68′ occasione azzurra: tre contro due in area ed Elmas che si fa ammonire per aver simulato la caduta su intervento di Donnarumma. Pioli fa fuori Biglia per Calabria. Ci prova Paquetà ma Meret è attento. Al 78′ occasionissima Piatek ma Koulibaly è decisivo. Mertens prova ad andare al tiro ma Donnarumma è in posizione. Entra Llorente per Lozano. Allan ci prova in percussione e calcia in porta, poi ci riprova ma il portiere rossonero è attento. Il Napoli trova intensità nel finale ma Mertens ha una buona occasione e spara fuori.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Biglia (73′ Calabria), Krunic; Rebic (46′ Kessié), Piatek (86′ Leao), Bonaventura. All. Pioli

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon (59′ Mertens), Allan, Zielinski, Elmas; Lozano (84′ Llorente), Insigne (65′ Younes). All. Ancelotti

Reti: 24′ Lozano (N), 29′ Bonaventura (M)

Ammoniti: Paquetà (M), Elmas (N), Theo Hernandez (M), Younes (N), Conti (M)