Metropolitana di Napoli, altri disservizi, treni di soccorso e ritardi perenni

Stamattina alle ore 6.30 circa un treno della Linea 1 della Metropolitana di Napoli, gestita da ANM, partito poco prima da Piscinola si è bloccato nella fermata di Frullone, ad una prima analisi sembrerebbe per un guasto al sistema di frenatura. Nonostante i numerosi tentativi di ripristino effettuati sul posto, non si riusciva a far ripartire il treno, pertanto i Dirigenti Centrali dalla Sala Operativa (DCOT) sono stati costretti a sospendere la circolazione dei treni sull’intera tratta, a far allontanare i passeggeri dalle stazioni ed approntare un treno di “soccorso” e trainare quello guasto fino in officina. Solo alle 7.30 dopo aver completato tutte queste operazioni i DCOT hanno potuto far riprendere la circolazione regolarmente sull’intera tratta.