Messo al mondo e abbandonato, scatta la solidarietà

Giovannino è nato ad agosto al Sant’Anna di Torino. Lui però a casa non ci è mai andato perché i genitori naturali, che lo hanno concepito con l’eterologa, lo hanno abbandonato: il motivo è legato alla malattia di Giovannino, l’Ittiosi Arlecchino. Una patologia rarissima che lo obbliga a stare lontano dalla luce solare oltre a gravi difficoltà respiratorie. A offrirsi per accudire il piccolo è stata la Piccola Casa della Divina Provvidenza da tutti conosciuta come il Cottolengo.