Mercato, le ultimissime su Salernitana, Cavese e Paganese

Pawel Jaroszynski, da Lublin, 25 anni da compiere a ottobre, si veste di granata per una stagione. Formula del prestito con diritto di riscatto. Ieri ha lasciato il ritiro del Genoa, club che ne detiene la titolarità del cartellino. Sull’uscio dell’hotel che ospita i rossoblu, a Dinard in Francia, ha caricato in auto i bagagli, indossando per l’ultima volta felpa e pantaloncino di rappresentanza della società del grifone.

La Cavese non riabbraccerà Andrea Magrassi: il centravanti classe ’93, già nella seconda parte dello scorso campionato in forza agli aquilotti, ha preferito accettare la corte della Virtus Verona, club riammesso da poche settimane alla serie C, che l’ha preso in prestito dalla Virtus Entella. Fra le ipotesi adesso avanza di nuovo anche quella di Luis Alfageme, praticamente lasciato libero dall’Avellino, sulle cui tracce c’è pure la Paganese che, però, pare aver mollato la presa.

Ha lasciato il ritiro, destinazione Teheran, il difensore Boukary Dramè. In Medio Oriente lo aspetta l’Esteghlal, la squadra iraniana guidata dall’ex tecnico dell’Inter, Andrea Stramaccioni. Ma, secondo i beni informati, la trattativa con gli iraniani potrebbe anche non andare in porto e così’ da permettere al calciatore di tornare in Italia e firmare con la Paganese. Questa è solo una delle novità della giornata di ieri che ha visto arrivare in ritiro, il giovane difensore Valerio Cardamone, lo scorso anno in D con lo scomparso Francavilla.