Marijuana in casa e a Casola: arresto però non casuale…

Nella propria abitazione nascondeva 108 grammi di marijuana suddivisa in dosi, un bilancino e cellophane. Tutto scoperto, a Casola, dai carabinieri della stazione di Gragnano, nel corso di una perquisizione domiciliare. V. S. , 41enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, è stato tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. Giudicato con rito direttissimo, è stato condannato a un anno e due mesi di reclusione.