Manette per la presidente delle donne abusate

L’ex presidente di un’associazione che si occupa di donne abusate e’ stata arrestata alle prime ore della mattina dai carabinieri di Riccione in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Rimini. La donna e’ agli arresti domiciliari per truffa, estorsione e malversazione, reati commessi alla sua attivita’ di presidente dell’associazione, formalmente impegnata nel settore della tutela delle vittime di violenza di genere.