LIONI-CASTEL S.GIORGIO 0-4, IMPRESA STORICA, PER LA PRIMA VOLTA SANGIORGESI PRIMI IN ECCELLENZA

Anni di attesa e di speranza, per coltivare un sogno piccolo o grande che sia. Arriva ogni la realizzazione. Il Castel San Giorgio vince in scioltezza sul campo del Lioni e, approfittando del pari dei rivali del giorno prima, aggancia il Santa Maria in vetta alla classifica del girone B di Eccellenza. Vittoria nel segno di Barbarisi e Botta, autori di una doppietta a testa, ma anche di un grande spirito di gruppo, nell’organizzazione e nel carattere. Barbarisi apre le danze al 24′ del primo tempo, gran tiro di Liguori, il portiere di casa tocca e si salva con l’aiuto con la traversa, la riprende Barbarisi, che da posizione defilata fa centro. Raddoppio all’8′ della ripresa sull’asse dei 2002 cresciuti bene in casa. Capuano crossa da destra, Botta segna di testa. Non si placa il Castello, che incendia ancora di più la contesa segnando il terzo gol sempre con Botta, stavolta col piede preciso, posizionato sul secondo palo, accade al 14′. Barbarisi non sta a guardare, con il Lioni ridotto in 10 per l’espulsione di Caffaro, segna il quarto gol, pareggiando il conto delle doppiette con Botta, sfrutta un lancio di capitan Ferrara e confeziona il poker con una conclusione palo-rete.

Polisportiva Lioni: Bruno, Sciretta, Caffaro, Di Pietro, Simonetti (79’Cetrulo), Forino, Libertazzi (60’Coppola), Castellano, D’Acierno, Costanzo (74’De Simone), Napolillo (60’Ucciardo). A disp. Imbimbo, De Cillis, Patrone, De Girolamo, Lardieri. All. Di Pasquale.

Castel San Giorgio: Faggiano, Capuano, Esposito, Botta (84’Di Feo), Giura, Catalano (46’Cuomo), Barbarisi, Ferrara (76’Di Bernardo), Malafronte (62’Napolitano), Somma (72’Siano), Liguori. A disp. Coppola, Mandile, Terrone, Martinello. All. De Cesare.

Arbitro sig. Palmieri di Avellino. Assistenti: Adinolfi di Salerno e Avena di Battipaglia.

Reti: 24′ e 88′ Barbarisi (CSG), 54′ e 59′ Botta (CSG).

Espulsi: Caffaro (POL). Ammoniti: Sciretta, Di Pietro (POL), Faggiano, Napolitano (CSG).