Le sardine chiederanno al Premier Conte l’abolizione dei decreti sicurezza.

L’abolizione totale dei decreti sicurezza è la richiesta che le Sardine faranno al premier Giuseppe Conte nell’incontro, previsto da entrambe le parti, ma non ancora fissato. È quanto apprende l’Ansa da fonti del movimento prima della manifestazione di Roma. Le motivazioni della richiesta in un documento già pronto che sarà consegnato al premier. L’incontro è stato però per il momento rimandato “perché ora la priorità sono i problemi dell’Italia e non che il premier incontri noi Sardine”.

I quattro fondatori bolognesi delle Sardine, tra cui Mattia Santori, non sono presenti a Roma, in quanto impegnati a preparare il sit-in di domani a Bologna per la liberazione di Patrick Zaki. Santori domani sarà invece a Scampia, a Napoli, per incontrare la cittadinanza in vista dell’incontro nazionale della Sardine che proprio nel quartiere del capoluogo napoletano si terrà il 14 e 15 marzo.