Le Buone Notizie: Mattarella premia Igor e Maria Rosaria

Ci sono due italiani, un uomo e una donna, che si sono distinti per chiare e coraggiose azioni antirazziste, tra i 35 eroi scelti dal presidente Sergio Mattarella per l’esempio civile dato. C’è l’allenatore del Pontisola, squadra del campionato di calcio Esordienti della Bergamasca, Igor Trocchia, che ritirò i suoi dal campo dopo ripetuti insulti razzisti dei tifosi avversari contro un proprio giocatore di colore.  L’eroina premiata dal Capo dello Stato é Maria Rosaria Coppola, sarta e costumista della Rai di Napoli, che su un convoglio della Circumvesuviana ha fermato gli insulti razzisti a un ragazzo nero da parte di un giovane napoletano, dicendogli «tu non sei razzista, sei stronzo», come da video virale.