Landini-Colletto: gli ex rossoneri “allevano” i piccoli molossi

Due ex molossi ad “allevare” i molossi del futuro. Mimmo Colletto e Luis Landini fanno ufficialmente parte del settore giovanile della Nocerina, nel ruolo di coordinatori dell’area tecnica per le categorie Allievi e Giovanissimi. Completano il tris di ex calciatori rossoneri con Enzo Criscuolo, a lungo portiere della Nocerina e da quest’anno allenatore della formazione Giovanissimi.

Volti noti come garanzia di professionalità, impegno, serietà e lavoro di crescita non solo tecnico-tattica. Colletto e Landini fanno parte di un progetto sportivo che coinvolge anche la scuola calcio Diecipiù, “giovane” come affiliazione federale, ma già molto affermata.

Progetto completo quello coordinato dai due ex molossi per i baby della Nocerina. Lavoro atletico, crescita tecnica, applicazione delle idee tattiche, ma soprattutto formazione dei bambini fino a renderli dei veri e propri atleti, secondo criteri ben studiati.

Formazione a 360 gradi, grazie a uno staff di specialisti. La dottoressa Monica Labadessa per l’educazione alimentare; la psicologa, dottoressa Carolina Vastola; Valerio Rossi, Ferdinando Palomba e Vincenzo Bifulco per l’educazione posturale; il dottor Giacomo Rito Marcone quale responsabile dell’area medica. Un gruppo di specialisti inquadrato nell’organigramma della scuola calcio Diecipiù, voluto fortemente dal presidente Gennaro Cicalese e dal coordinatore Stefano Rito Marcone.