La Sarnese a Balotelli: “Vieni a giocare da noi!”

Una provocazione? Un invito reale? Non è dato saperlo con precisione. Certo è che ha fatto sicuramente scalpore l’invito pubblico che il presidente Francesco Origo ha rivolto a Mario Balotelli – sì, proprio a “SuperMario” Balotelli – di ripartire proprio dalla Sarnese in Serie D per «risvegliare le sue doti calcistiche e rivalutare la sua immagine di grande sportivo».

Un’iniziativa singolare, non c’è che dire. «Caro Balotelli – si legge nella nota a firma del massimo dirigente Origo -, la Sarnese ti offre la possibilità di ripartire dal Calcio dilettantistico e di dimostrare una volta per tutte che sei un vero campione: da Sarno la chance per ricordare i valori del calcio puro, dei sacrifici, del fairplay e dello spirito di squadra. Tutti valori che sono il baluardo dei granata».

«Crediamo che per Mario Balotelli, ripartire dal calcio dilettantistico in una società come la Polisportiva Sarnese, possa essere un’occasione unica. La nostra società infatti nello scorso campionato ha vinto il premio “Fair play” del proprio girone e anche il premio “Giovani D valore”. Mario Balotelli potrebbe insegnare tanto ai nostri giovani calciatori in campo, loro invece potrebbero trasferirgli il senso dei sacrifici che quotidianamente affrontano per lavorare/studiare e giocare al calcio, lo sport che amano. L’invito è aperto. Sarno potrebbe essere per lui una grande opportunità per dimostrare il suo valore umano».