La Riflessione: marce e ordine pubblico

Minniti ha preso una decisione sofferta ma giusta. Attenzione alle marce e ai cortei, soprattutto quando riguardano temi scottanti e parecchio divisori. Non è in discussione la democrazia. Per fortuna da noi si può ancora esprimere qualsiasi tipo di opinione, anche quella meno ortodossa e in grado di scatenare polemiche a raffica. Ma marciare a Macerata, per qualunque cosa o ideale, oggi può solo creare altri problemi e dividere ulteriormente una comunità e addirittura una nazione. Certe decisioni si prendono con coraggio, in particolare quando sono impopolari. E’ il governare, bellezza.