La Partita della domenica: Sant’Egidio, le leonesse divorano pure il Pescara

Giulia Olivieri (Sant'Egidio Femminile)

Le leonesse di Valentina De Risi vincono ancora, sul campo di casa hanno ragione del Pescara, squadra di valore ma condizionata da evidenti sbavature difensive, a porta avversaria. Al settimo De Leonardis sfiora il gol per le abruzzesi. Segue Stivaletta di testa, che per poco non c’entra il bersaglio. Al 130 gran tiro di Del rosso e sulla ribattuta De Leonardis manda fuori. Il Sant’Egidio reagisce al 18′; bella discesa di Olivieri che salta anche Mari e chiama alla gran parata Dilettuso. S’arriva al 26′: retropassaggio di Stivaletta, che lancia involontariamente bomber Olivieri, Mari va fatalmente col fallo da rigore, dal dischetto fa centro Cuomo. Pareggio Pescara al 34′: Stivaletta mette in mezzo un pallone che  De Leonardis spinge in rete. Super parata al 40’di Dilettuso sul tiro di Cuomo. La ripresa comincia con un altro errore abruzzese di retroguardia. Sbaglia il passaggio all’indietro stavolta Del Rosso, roba che la Di Martino ovviamente non spreca. Pescara mai domo. Nuovo pareggio al 62′: di testa, con De Leonardis, su cross di Eugeni. Mica è finita qui. Calcio d’angolo, Paolillo si ritrova a trafiggere per la terza volta il portiere ospite, che al 91′ con una gran parata su Olivieri. Le leonesse vincono, mantengono un’onorevolissima quinta piazza nell’annata di debutto nel girone D del campionato interregionale e staccano di tre lunghezze il Pescara. E qui facciamo oltre ai complimenti anche gli auguri posticipati a mister Valentina, innamorata di calcio.