La Partita del sabato: Santa Maria segna, vince e prega

Benvenuto al Sud dell’Eccellenza nostrana, dove il Santo ospite ha toccato con mano e con piede il crederci ancora dei padroni di casa.S abato da trionfo per la squadra di Egidio Pirozzi, che supera la capolista avellinese San Tommaso e tiene ancora aperti i giochi per la promozione diretta in D. A due giornate dal termine della regulare season, infatti, il San Tommaso guida il girone B  con sole due lunghezze di vantaggio su un tandem composto proprio dal Santa Maria e dall’Agropoli, a tre lunghezze resta aggrappata alle speranze e ai rimpianti. l’Audax Cervinara. Lo Schiavo, al primo minuto, dal settore destro mette in mezzo per Margiotta, che di testa non trova la giusta coordinazione mettendo la palla do poco alta sulla traversa. Al sesto è invece Romano, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a mettere, sempre di testa, poco sopra la trasversale di Amabile. Arriva la prima conclusione avellinese: Carotenuto su calcio di punizione, trova pronto sul palo di competenza Spicuzza. Sul ribaltamento di fronte,Manzo serve Margiotta, che calcia malamente al lato. Alla mezzora, su corner, la palla ballonzola pericolosamente nell’area difesa da Spicuzza. Chance di segno opposto, spazio concesso a  Margiotta. alza di poco, senza riuscire a dare forza alla sua frustata. L’ultima emozione del primo tempo arriva con Manzo, il suo mancino rimpalla sulle gambe dii Margiotta prima di spegnersi oltre la linea di fondo. Al primo affondo dei secondi quarantacinque di gioco, il San Tommaso passa: su calcio d’angolo di Carotenuto, l’incursore Avallone batte Spicuzza. Al 13′ Manzo fa la barba al palo dai venticinque metri, cercando di beffare Amabile sul suo palo. Al 20′ Margiotta in acrobazia manda la palla tra le braccia di Amabile. Pareggio alla mezz’ora. Manzo riceve da Romano e batte di sinistro Amabile. Tre minuti dopo, Margiotta sfiora il sorpasso, la conclusione del bomber è messa in corner. E dalla successiva battuta, ecco la svolta definitiva. Veni, vidi e Itri, difensore centrale sigla la prima rete in stagione. La squadra di Pirozzi, sempre con Itri sfiora il tris a otto dalla fine. il tris giunge lo stesso, allo scadere, con Margiotta su rigore.

Santa Maria: Spicuzza 6, Lo Schiavo 6 (84’Pastore sv), Fiorilllo 6, De Sio 6,5, Fariello 6, Itri 7, Fernando 6,5, Petrillo 6 (68′ Altieri 6), Margiotta 7, Manzo P. 7,5 (84′ Morena sv). All. Pirozzi.

San Tommaso: Amabile 6,5, Notaro 5,5 (67′ Zollo 5), Forino 5,5  Cucciniello 5,5 (67′ Arzeo 5,5), D’Amora 6, Avallone 6, Massaro 5,5, Di Ruocco 6, Trimarco 5,5, Carotenuto 6,5, Solazzo 5,5 (67′ Samake 5,5). All.Messina

Arbitro: Santarossa di Pordenone 5,5

Reti: 51’Avallone, 75′ Manzo, 80′ Itri, 90′ Margiotta rig.

Note: Ammoniti Fiorillo, Forino, Petrillo. Manzo P., Fariello.