Johnson stravince e va dalla Regina

Britain's Prime Minister Boris Johnson leaves 10 Downing Street to travel to Buckingham Palace, London, to meet with Queen Elizabeth II on Friday, Dec. 13, 2019. Prime Minister Boris Johnson's Conservative Party has won a solid majority of seats in Britain's Parliament a decisive outcome to a Brexit-dominated election that should allow Johnson to fulfil his plan to take the U.K. out of the European Union next month. (ANSA/AP Photo/Matt Dunham) [CopyrightNotice: Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved]

Dopo il trionfo elettorale Boris Johnson è arrivato a Buckingham Palace per incontrare la regina Elisabetta che gli affiderà l’incarico. Le elezioni britanniche hanno consegnato a Johnson e ai Tory un’ampia maggioranza assoluta a Westminster, le chiavi di Downing Street per i prossimi 5 anni e il lasciapassare per una Brexit che, a 3 anni e mezzo dal referendum del 2016, diventa irreversibile. La sterlina vola sui mercati valutari nel cambio con il dollaro e l’euro.

“Mi congratulo con Boris Johnson e mi aspetto che il Parlamento britannico ratifichi il prima possibile l’accordo” negoziato sulla Brexit, ha detto il presidente del Consiglio Ue Charles Michel.

La Ue “è pronta a discutere gli aspetti operativi” delle relazioni future, ha aggiunto, spiegando che i leader avranno una discussione sulla Brexit oggi.