Jabil ritira i licenziamenti nel sito di Marcianise

Dopo ben 7 ore di confronto in videoconferenza tra Governo, sindacati ed azienda, Jabil ha ritirato i 190 licenziamenti annunciati, inoltre è previsto il ricorso ad altre 5 settimane di Cig per Covid-19.

Così in una nota il segretario generale CGIL Campania, Nicola Ricci, il segretario generale FIOM-CGIL Campania Massimiliamo Guglielmi e il segretario generale FIOM-CGIL Caserta, Francesco Percuoco.

La caparbietà e il fronte comune di sindacati e lavoratori nei confronti di un atteggiamento inaccettabile di Jabil hanno infine pagato: bene il ritiro dei licenziamenti, si lavori da subito per garantire il futuro dello stabilimento e dare certezza alle opportunità di reimpiego dei lavoratori” così il segretario generale della Cgil Caserta Matteo Coppola.

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA MN24