Intercity due volte in tilt, mazzate per il capotreno

Odissea per i passeggeri dell’Intercity 35662 Livorno-Milano. Il convoglio, partito dalla stazione di Genova Principe alle 9.15 ha subito un guasto al primo locomotore a Genova Pontedecimo, locomotore che è stato sostituito facendo accumulare al convoglio quasi due ore di ritardo. Ripartito da Genova Pontedecimo, il locomotore ‘nuovo’ si è rotto anch’esso e attualmente il treno è fermo a Arquata Scrivia (Alessandria). A quel punto il capotreno è stato aggredito da un passeggero. Sul posto 118 e Polfer.

E’ arrivato a Milano quattro ore dopo l’orario previsto l’intercity 35662 da Livorno, convoglio che ha avuto per due volte guasti e in cui il capotreno è stato aggredito da una passeggera ad Arquata Scriva (Alessandria). La scheda online del treno, partito questa mattina alle 6.52, segna l’arrivo alle 14.51 con esattamente 237 minuti di ritardo