Il Sant’Egidio ritrova il sorriso: tris alla Sicula Leonzio

Giulia Olivieri (Sant'Egidio Femminile)

Torna al successo il Sant’Egidio Femminile: al Comunale “Antonio Spirito”, le ragazze di mister Valentina De Risi regolano con un 3-1 la Sicula Leonzio Women, riscattando così il pesante 0-4 nell’ultimo turno contro il Pomigliano. In avvio di gara, le siciliane sembrano partire meglio con una serie di conclusioni verso la porta di Pascale ma che non impensieriscono particolarmente l’estremo difensore di casa. Il Sant’Egidio inizia ad alzare il ritmo intorno al 20’ quando ci provano con un paio di tentativi di Cuomo e Olivieri ma Orlando chiude lo specchio della porta.

Al 22’ si sblocca il match: Di Martino serve ottimamente Sabatino che sul secondo palo raccoglie l’invito e supera il portiere avversario, siglando l’1-0 per il Sant’Egidio. Il gol dà fiducia alle padrone di casa: arrivano altri due tentativi ancora con Olivieri ed una punizione di Cuomo che termina sul palo, grazie anche alla deviazione del portiere della Sicula.

Dall’altra parte è attenta Pascale su un’incursione pericolosa da parte delle siciliane. All’intervallo, il Sant’Egidio chiude in vantaggio.

Nella ripresa, le padrone di casa scendono in campo con il piglio giusto e con l’intenzione di trovare il secondo gol per mettere al sicuro il risultato. Dopo una serie di tentativi da parte di Di Martino e Olivieri, al 55’ arriva la gioia: altro assist per Di Martino, questa volta a servire Cuomo che si inserisce con i tempi giusti e supera il portiere. Il doppio vantaggio non sazia le ragazze di mister De Risi che continuano a spingere e dieci minuti più tardi chiudono definitivamente la pratica con la doppietta di Cuomo che sfrutta un’indecisione della difesa avversaria e batte Orlando. Al 71’ arriva il gol della bandiera per la Sicula Leonzio: Martella si inventa la giocata della domenica, pescando Pascale fuori dai pali e colpendola imparabilmente con un tiro quasi dalla metà campo. Il match si conclude così: il Sant’Egidio Femminile vince lo scontro diretto per il terzo posto e sale a quota 33 punti in classifica.