Il Lecce batte la Paganese e vola in B!

Il Lecce batte 1-0 la Paganese e torna in Serie B dopo 6 anni. Alla squadra di Liverani è bastato il gol di testa di Armellino al 17′ per conquistare tre punti che sono valsi la matematica promozione in cadetteria. Per gli azzurrostellati una gara d’orgoglio che però non ha portato nessun punto, anzi la vittoria del Fondi ad Agrigento mette il fiato sul collo alla squadra di De Sanzo, che sarà costretta a fare risultato nella prossima partita contro il Catanzaro per evitare la posizione di sfavore nel playout che si giocherà proprio contro il club laziale.

LECCE – PAGANESE 1-0

LECCE: Perucchini, Mancosu, Cosenza, Arrigoni, Costa Ferreira (Tabanelli 21 s.t.), Di Piazza (Caturano 42′ s.t.), Marino, Ciancio, Armellino, Legittimo, Saraniti (Lepore 46′ s.t.). A disp.: Chironi, Di Matteo, Lepore, Pacilli, Valeri, Megelaitis, Tabanelli, Caturano, Dubickas, Tsonev, Persano, Selasi. All. Liverani

PAGANESE: Gomis, Tazza (Pavan 35′ s.t.), Della Corte, Bensaja, Nacci, Carini, Cernigoi (Cuppone 23′ s.t.), Piana (Dinielli 23′ s.t.), Bernardini (Maiorano 35′ s.t.), Acampora (Talamo 35′ s.t.), Cesaretti. A disp.: Marone, Galli, Ngamba, Maiorano, Talamo, Pavan, Boggian, Dinielli, Cuppone. All. De Sanzo

Marcatori: Armellino 17′ p.t.
Recupero: 2 p.t.; 3 s.t.
Ammoniti: Nacci (P), Carini (P), Cosenza (L), Tazza (P)
Espulsi: Nacci (P)
Arbitro: Lorenzo Maggioni di Lecco
Assistenti: Giuseppe Macaddino di Pesaro e Enrico Montanari di Ancona