Il lavoro dei detenuti è una delle priorità del ministero

“Vogliamo cercare di creare nelle carceri un percorso rieducativo che possa essere percepito anche dalla società. Il lavoro dei detenuti è una delle priorità del ministero, perché lo consideriamo la strada maestra del percorso di riabilitazione e di cui beneficerà tutta la collettività, anche in questo momento di grave emergenza”.- con queste parole il Ministro della Giustizia Bonafede ha annunciato l’avvio di un progetto che coinvolge 320 detenuti al lavoro in quattro istituti penitenziari per produrre 800 mila mascherina al giorno.
E’ un progetto che condividiamo a pieno e proponiamo che venga esteso in tutti gli altri penitenziari.