Il Grecale scatena i piromani. Salerno e provincia nord in fiamme

In fiamme le colline di Salerno e provincia. Da ieri il centralino dei vigili del fuoco è  intasato a causa delle numerose chiamate di emergenza dei cittadini allarmati. Da Salerno città a Battipaglia, da Castel San Giorgio a Fisciano, i caschi rossi stanno lavorando incessantemente per domare le fiamme. Un lavoro arduo a causa del vento di Grecale che sta alimentando piccoli focolai.

Salerno: le fiamme si sono estese lungo la  linea di confine sulle colline di Giovi e S.Eustachio. Sul posto quattro squadre di vigili del fuoco, mentre numerose famiglie sono state evacuate per precauzione.

Battipaglia: incendio nei pressi di via Fosso Pioppo.  Anche in questo caso le fiamme alimentate dal vento si sono rapidamente estese.

Castel San Giorgio: in fiamme le colline di Torello e Santa Croce. Per ore elicotteri e canadair in azione sulle zone di Starza a Nocera Superiore e sulle due aree collinari.

Fisciano: vasto incendio in località Pizzolano.  Un canadair per ore impegnato nelle operazioni di spegnimento.

Costiera Amalfitana: vigili del fuoco impegnati per domare le fiamme sviluppatesi a Vietri sul Mare, Furore e Ravello.