Il cuore della piccola Chloe ha smesso di battere

“Con forti dolori Nell’anima e con le lacrime al cuore, volevamo ringraziare tutti voi che siete stati vicini al dolore dei genitori della piccola Chloe…La piccola ha smesso di combattere ed ora non soffrirà più…Giocherà tra gli angeli con la nostra piccola.Riposa in pace Piccolo Angelo. Il tuo sorriso non ci abbandonerà mai più. Chloe sempre nei nostri cuori “. E’ l’annuncio che nessuno avrebbe voluto leggere. Ma purtroppo il cuoricino della piccola Chloe ha smesso di battere nel pomeriggio dì ieri. Sulla pagina dell’associazione ‘Il sorriso di karol’ è comparso il drammatico post. Per la piccola di Casoria, nata quindici mesi fa prematura, con un rene non funzionante al cento per cento e gravi problematiche polmonari l’associazione solo poco settimane fa aveva lanciato una raccolta fondi sul web per aiutare i genitori (che hanno altri 4 figli) a sostenere le spese che dovevano affrontare per un trapianto polmonare, da effettuarsi all’Ospedale Bambin Gesù di Roma. Affetta dalla sindrome di down, aveva subito un intervento al cuore appena nata e dall’11 agosto era ricoverata in terapia intensiva all’ospedale Monaldi,.