Il calciomercato al tempo dei social: l’acquisto si fa su Linkedin

Non si vive senza social. È ormai una certezza assoluta. Tutti iscritti, tutti in costante aggiornamento. E nel mondo ormai completamente convertito alla comunicazione virtuale, c’è pure chi ha ben pensato di sfruttare uno dei social più famosi per incrementare le proprie opportunità nell’ambito del calciomercato.

La piattaforma è quella di Linkedin, la rete professionale scelta da Luka Elsner, allenatore del Nogometni klub Domžale. Il tecnico della squadra calcistica slovena punta tutto sul social per gestire la sua squadra, per organizzare gare amichevoli e, perché no, fare ricerche di calciomercato per rinforzare l’organico a sua disposizione. Lo fa da tempo, pubblicando su Linkedin i suoi annunci che, nella maggior parte dei casi, vanno a buon fine.

È capitato proprio nell’ultima finestra di calciomercato, quando mister Elsner ha reso noto che il suo club era alla ricerca di un esterno destro per il modulo 3-4-3, che avesse buone doti offensive e fosse già abituato a ciò che comporta quell’assetto tattico. Risposte immediate da parte di decine di calciatori, ma pure di agenti che hanno proposto un bel po’ di loro assistiti.

E stesso seguito ha avuto l’annuncio relativo alla ricerca di un portiere con passaporto europeo, preferibilmente esperto e magari pure capace di destreggiarsi bene nel giocare il pallone coi piedi.

Potenza dei social! Resta però obiettivamente difficile immaginare se questo pioniere del calciomercato-social possa avere un seguito di massa in futuro.