I dolci di San Valentino

I truffles (tartufi), sono piccole delizie dolci di origine belga ma diffusi in tutto il mondo, con una storia lunga almeno 100 anni. Si possono realizzare in tanti gusti diversi: al caffè, al cocco, al cioccolato bianco! Noi abbiamo scelto una versione al cioccolato fondente, gianduia e nocciole tostate, per creare dei tartufi dal gusto intenso e avvolgente.
Una volta che avrete lasciato rassodare il composto al cioccolato, potrete lavorarlo a mano e creare tante palline da guarnire con cacao amaro, che dona ai truffles proprio le sembianze dei tartufi. In realtà potrete personalizzare queste deliziose praline con tanti altri ingredienti: codette, zuccherini, granella di nocciole o cocco!
I truffles sono semplici da realizzare ma così raffinati e ideali da regalare oppure da servire dopo una cena romantica o per accompagnare il tè, magari creando un goloso cabaret di truffles, praline al mascarpone e semplici tartufi di cioccolato!

Le praline di cioccolato e nocciole sono piccoli cioccolatini di gianduia che racchiudono una nocciola caramellata, delizie peccaminose alle quali non si può resistere. Avete mai provato a realizzarle a casa? Non sarà necessario scomodare maestri cioccolatieri ma basteranno pochi accorgimenti e qualche trucco per creare dei bon bon che non avranno nulla da invidiare alle pralinerie più raffinate. Sarà sufficiente porli in una graziosa scatola di latta per renderli subito un dono goloso che sarà senza dubbio gradito.