I categoria: VICTORIA da tennis e torna a sperare!

Che sussulto della Victoria che per la prima volta vince con uno score schiacciante. Un successo che grazie alla sconfitta del San Valentino, consente gli uomini di Iennaco di lasciare l’ultima posizione che significherebbe retrocessione diretta. Sugli scudi Vitiello con una doppietta ed il ritrovato De Martino che ne fa tre, ma complessivamente tutti positivi.

Passano sei minuti e la celeste è già in vantaggio con Vitiello. Due minuti dopo episodio che mette ulteriormente in discesa il match: espulsione sacrosanta per Milano e Banzano in dieci. In un quarto d’ora arriva il 0 – 3: prima De Martino su punizione, specialità della casa, poi ancora Vitiello. Sullo scadere ancora De Martino cala il poker. Nella ripresa prima De Martino cala il tris poi la Victoria piomba nella solita amnesia. Ne approfitta il Banzano che accorcia con due reti, entrambi viziati da errori di Battaglia. Ci pensa Notangelo a spegnere il fuoco con la sesta rete che sigilla il risultato. Prima del triplice fischio c’è il terzo gol del Banzano che serve soltanto a macchiare il positivo esordio del giovane Dente.

Spunta un raggio di sole sulla Victoria Marra che domenica prossima, tra le mura amiche, ha il matchpoint contro i diretti concorrenti del Domicella. Una vittoria cambierebbe le carte in tavola rendendo la salvezza quanto meno accessibile.

BANZANO – VICTORIA MARRA: 3 – 6

MARCATORI: 6’ e 13’ Vitiello (VM), 10’, 39’ e 53’ De Martino (VM), 61’ D’Amore (B), 67’ Parrella (B), 72’ Notangelo (VM), 91’ L. De Stefano (B)

VICTORIA MARRA: Battaglia (81’ Dente), Librera, Carozzi, Ale. Matrone, Ant. Matrone, Balzano (73’ Marra), Victor, Notangelo, Vitiello, Tanda (55’ Mortoro), De Martino. A disposizione: Saldamarco. All. Andrea Fogliamanzillo (Alfonso Iennaco)

BANZANO: Delli Priscoli, Milano, M. De Stefano (48’ Parrella), Della Valle, L. De Stefano, Capriolo, Penna (14’ A. De Stefano), Maffei (66’ Cirino), Natale (61’ De Girolamo), Troisi (56’ D’Amore), Zarra. A disposizione: Faggiano. All. Antonio Stabile

ARBITRO: Alessio Nunzio Ventola di Avellino

NOTE: Espulsi: Milano (B). Recuperi: 1’pt, 3’st. Spettatori 50 circa