Herculaneum, nel post partita del Ventura l’ottimismo prevale sull’amarezza

Contro il Bisceglie una sconfitta che ha inevitabilmente generato amarezza, ma che ha al contempo rafforzato le certezze di società e staff tecnico.

Esalta la prestazione dei suoi, il tecnico Rosario Campana. “Sia noi che il Bisceglie abbiamo disputato una bella partita, condita da tante occasioni da gol. Noi siamo abituati a giocare sempre al calcio e non cambiamo le nostre caratteristiche, ce la siamo giocata alla pari, ma il Bisceglie aveva un Partipilo in più, oltre a tanti altri calciatori importanti come Lattanzio e Montaldi. Anche oggi abbiamo raccolto complimenti, cercando sempre di imporre il nostro gioco. Riusciremo sicuramente a strappare punti importanti su campi difficili come questo. Sono contento della mia squadra, stiamo bene così. Chi va sul mercato pensa di non avere i giusti giocatori per il campionato, ma il presidente e il direttore sono vigili. Abbiamo 17 punti, nonostante i 23 sul campo, dobbiamo continuare a lottare con il coltello tra i denti”.

Quindi il presidente onorario Alfonso Mazzamauro. “Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, subendo il primo gol su un infortunio del portiere. Nella ripresa abbiamo mantenuto bene il campo contro una squadra che ha dei valori importantissimi. Fa nulla, sono contento della mia squadra, abbiamo giocato una buona partita. Quello che stiamo facendo va al di là di ogni aspettativa.  Raggiungeremo una salvezza tranquilla. Abbiamo 23 punti in realtà e non ci arrendiamo, andremo fino in fondo”.