Herculaneum, la Corte di Appello Federale annulla la penalizzazione del Tribunale

Piena soddisfazione in casa granata dopo la pronuncia della Corte di Appello Federale, che ha accolto il ricorso presentato dall’Herculaneum avverso la penalizzazione di 3 punti in classifica inflitta – insieme ad un’ammenda di 500 euro – dal Tribunale Federale Territoriale (leggi QUI la notizia).

La condanna era stata comminata a titolo di responsabilità diretta ex art. 4 comma 1 C.G.S., per il comportamento posto in essere dal proprio Presidente, sig. Francesco Annunziata, seguito deferimento del Procuratore Federale per violazione degli artt. 1 bis, comma 1 e 15 C.G.S. e 30 Statuto Federale.

La notizia – attesa da tutto l’ambiente granata – è stata accolta con entusiasmo da società e squadra, nel frattempo tornata  in campo per la consueta settimana di lavoro nonostante la sosta natalizia.

Tutta la soddisfazione nelle parole dei presidenti Annunziata e Mazzamauro. “Avevamo promesso che avremmo riavuto quanto ci era stato ingiustamente tolto e così è stato. Ringraziamo l’avvocato Edoardo Chiacchio, coadiuvato dall’avvocato Monica Fiorillo, per il lavoro svolto affinché ci fosse tolta la penalizzazione. Ci godiamo questa vittoria e ci concentriamo adesso sull’altro ricorso. All’Herculaneum mancano ancora tre punti conquistati sul campo”.