Gragnano, manifestazione “Cenando sotto un cielo diverso”

cenando225Comunicato stampa. Un plauso ad Alfonsina Longobardi, ideatrice di Cenando Sotto Un Cielo Diverso, andrebbe fatto solo perché è riuscita a interessare le persone motivandole a intervenire a una conferenza stampa. Giovedì 14 ottobre scorso, nella biblioteca comunale di Gragnano, si sono ritrovati tutti per rispondere alla chiamata di Alfonsina nel nome della solidarietà. Così in un tranquillo pomeriggio autunnale, ognuno ha portato il proprio contributo verbale per spiegare la sua adesione a un progetto diventato ormai tradizione.

Sollecitati da Alfonsina ognuno ha detto la sua: i giornalisti Palma AbagnaleCamCampania, Nunzia Gargano Ritratti di Territorio, Annamaria Ghedina Lo Strillo; Anna Amendola e Antonio Di Martino, rispettivamente assessore dei comune di Lettere e di Gragnano; gli chef Giulio Coppola, La Galleria Gragnano e Cristoforo Trapani, La Magnolia Forte dei Marmi; il produttore di pasta Mauro San Felice; Raffaele La Mura delle omonime cantine; i panificatori Filippo Cascone e Massimiliano Malafronte.

Una rimpatriata tra amici, allietata dal babà all’uovo di Filippo e dal panettone di Massimiliano, si è rivelato l’incontro preparatorio a Cenando sotto un cielo diverso ON THE ROAD che si svolgerà oggi pomeriggio nella valle dei Mulini a Gragnano dalle 19. Soddisfatta Alfonsina Longobardi, presidente dellAssociazione Tra Cielo e Mare che opera a sostegno dei giovani con disagi psichiatrici. Come al solito l’obiettivo è la valorizzazione del territorio campano, ricca di una grande biodiversità, di prodotti, luoghi storici, borghi antichi, cultura, paesaggi, insomma siamo circondati da un scenario enogastronomico molto variegato.

Quindi piatti dautore, musica, mostre, luoghi insoliti prodotti della tradizione per abbattere i muri della diversità, ma soprattutto rappresentare un momento di convivialità e socializzazione con chi vive una dimensione considerata Altra. I protagonisti ..e le stelle della serata insieme ai ragazzi delle associazioni, saranno 55 chef  che daranno il loro sostegno a queste persone Speciali tutti insieme per una sera a far brillare il firmamento abbattendo tutte le barriere. La kermesse ha il patrocinio morale del Comune di Gragnano, del Comune di Lettere, dellAsl NA3SUD, dellAmbito Territoriale 32, dellAIS Associazione Italiana Sommelier.