Gragnano: madre e figlio presi con un chilo di “erba”

I carabinieri della stazione di Gragnano, della sezione operativa della compagnia stabiese e del nucleo cinofili di Sarno hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio una 39enne incensurata del luogo e il figlio 17enne, già noto alle forze dell’ordine. Nel corso di perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto nel loro garage un chilo di marijuana, due bilancini elettronici, carta d’alluminio sequestrando anche un sistema di videosorveglianza composto da monitor, 4 telecamere e dvr. Dopo le formalità la donna è stata tradotta in carcere mentre il figlio è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza per minori di Napoli.