Gragnano, dopo la retrocessione in Eccellenza nubi sul futuro

Nella giornata di ieri l’attuale proprietà dell’ASD Città di Gragnano ha provveduto ad attivare, di concerto con il Sindaco Paolo Cimmino, un tavolo istituzionale affinché chiunque sia interessato a proseguire l’attività sportiva, possa subentrare e dedicarsi all’organizzazione della prossima stagione sportiva 2019/2020.

A decorrere dalla data del 4 giugno 2019, in mancanza di soggetti interessati, la proprietà provvederà a trovare la migliore soluzione possibile per garantire i propri interessi, senza precludersi alcuna ipotesi, finanche il trasferimento del titolo sportivo.

L’auspicio della scrivente è che quest’atto formale rappresenti l’inizio di un percorso che, con la fattiva collaborazione dell’amministrazione, renda possibile la prosecuzione dell’attività calcistica sul territorio, unico desiderio di tutti coloro che, in questi anni, hanno profuso impegno e risorse nel progetto sportivo “A.S.D. Città di Gragnano”.